Carta Platino dalla Banca di Trento e di Bolzano – Caratteristiche

La Banca di Treno e di Bolzano propone per i propri clienti una nuova tipologia di carta di credito, la Carta Platino.

Questo nuovo prodotto, valido per tre anni dalla data di emissione, garantisce al cliente alcune tutele che la distinguono da gran parte dei concorrenti emessi dagli altri istituti di credito italiani.

In primo luogo, gli acquisti effettuati con la Carta Platino sono protetti contro il loro furto. Per quello che concerne i beni comprati in internet utilizzando questo nuovo strumento di pagamento della Banca di Trento e Bolzano si ha la garanzia del rimborso in caso di mancata consegna, in questa maniera il cliente viene protetto da eventuali truffatori che si possono celare sotto la copertura di negozi online.

La Carta Platino garantisce poi al cliente anche una speciale tutela durante i viaggi. La Banca di Trento e Bolzano si fa carico di vari imprevisti che possono capitare.

La quota annuale per il rilascio della carta è pari a 120 euro. Per ogni carta aggregata, da consegnare eventualmente a un familiare, si dovranno pagare altri 60 euro aggiuntivi.

Il pagamento effettuato presso gli esercizi commerciali o le pompe di distribuzione del carburante è gratuito in tutta la zona euro. Per pagamenti e prelievi in aree con monete differenti dall’euro è prevista una commissione dell’1%.
Non sono previste spese di bollo. Risulta essere privo di costi aggiuntivi per il cliente anche l’invio mensile dell’estratto conto.
L’anticipo del contante richiesto su ATM prevede una commissione del 2 %. La stessa commissione viene prevista per prelievi su ATM di altre banche, anche se in questo caso il costo minimo sarà comunque pari ad almeno 2,50 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *