Carta Tasca di Bcc – Caratteristiche

La carta Tasca è la carta di credito prepagata messa a disposizione della BCC e che è possibile utilizzare per compiere le principali transazioni di pagamento o prelievo presso i negozi o gli sportelli bancomat convenzionati con il circuito Visa, la carta è dotata di tecnologia microchip che consente una maggior sicurezza negli acquisti effettuati.

Risulta essere possibile acquistare la carte presso una delle numerose filiali della BCC sparse sul territorio nazionale, il costo della carta è di 15,00 euro e la prima ricarica dovrà avere un importo minimo di 50,00 euro, per ogni ricarica, compresa la prima, sono inoltre previsti 2,00 euro di contributo ricarica qualunque sia il canale scelto per effettuare la ricarica, ovvero presso lo sportello di una filiale, da uno sportello bancomat oppure direttamente tramite Internet.

Ogni ricarica successiva alla prima dovrà avere un importo minimo di 25,00 euro, mentre l’importo massimo è fissato in 500,00 euro e l’importo massimo presente sulla carta può essere di 3.000 euro.

Per ogni operazione effettuata con una valuta differente dall’euro è prevista una commissione dell’1,84% , mentre per i prelievi effettuati, sia in zona euro che extra euro è previsto un costo di 1,50 euro; non è invece prevista alcuna commissione per il rifornimento di carburante pagato con la propria carta. Non sono prevista spese per l’invio dell’estratto conto, mentre è possibile consultare in ogni istante i movimenti effettuati con la carta sull’apposito sito dedicato. La carta prevede l’estensione da due a tre anni della garanzia legale prevista sui beni acquistati con la carta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *