Come Determinare il Giusto Valore di un Titolo

Il metodo più semplice per calcolare il giusto valore di un titolo (Fair Value) può essere sostanzialmente ridotto a
tre principali indicatori che ci segnalano con immediatezza, senza costringergi a fare complicate analisi di
bilancio, se un titolo è sopravvalutato o sottovalutato:

Price/Book Value (P/BV): il rapporto fra il prezzo corrente dell’azione ed il suo valore patrimoniale intrinseco.
Price/Earning ( P/E ): il rapporto fra il prezzo corrente dell’azione e l’utile netto per azione negli ultimi 12 mesi.
Price Earnings to Growth ( PEG ) : il rapporto fra l’attuale P/E e le previsioni di crescita dell’utile per azione.

Per le azioni che distribuiscono un regolare dividendo trimestrale, si terrà conto anche di altri due indicatori:

Yield: il rendimento percentuale garantito dal dividendo, calcolato su base annuale.
Pay Out Ratio: la porzione dell’utile netto destinata a essere distribuita agli azionisti sotto forma di dividendo.

Naturalmente tutti gli indicatori sono utili, necessari ma non sempre sufficenti a stabilire il giusto valore.
Ed in ogni caso vanno sempre comparati con quelli delle altre società operanti nello stesso settore.
Per evitare il rischio di prendere dei clamorosi abbagli, bisogna anche consultare le notizie più recenti,
per controllare che non siano sopraggiunte comunicazioni sociali o notizie che possano influire in maniera rilevante.

Volendo procedere ad una più approfondita analisi di un titolo, al fine di calcolarne il giusto valore, l’analisi
fondamentale ci mette a disposizione altri importanti indicatori:

Revenue Growth: il previsto tasso di crescita del fatturato, espresso in percentuale.

Price/Sales (P/S): rapporto fra il prezzo corrente dell’azione ed il fatturato per azione.

Profit Margin: rapporto percentuale fra l’utile netto ed il fatturato.

Operating Margin: rapporto percentuale fra l’utile operativo ed il fatturato.

Return on Assets (ROA): rapporto percentuale tra l’utile netto ed il valore totale dell’attivo.

Return on Equity (ROE): rapporto percentuale tra l’utile netto ed il patrimonio (Book Value) della società. Per dettagli è possibile vedere questa guida sul ROE sul sito Dizionarioeconomico.com.

Debt Ratio: rapporto fra l’indebitamento ed il valore totale dell’attivo (Total Assets) iscritto a bilancio.

Total Debt/Equity: rapporto fra l’indebitamento ed il patrimonio (Book Value) della società.

Price/Cash Flow per Share: rapporto fra il prezzo corrente ed i flussi di cassa (Cash Flow) per azione.

Total Cash per Share: le attività liquide della società divise per il numero delle azioni emesse

Molto interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *