Come Preparare un Piano di Trading Forex

Un trading plan può essere semplice o complesso, a vostra discrezione, ma la cosa più importante è che abbiate effettivamente un piano e che lo seguiate. Detto questo, andiamo ad elencare alcune delle cose essenziali che un piano di trading deve contenere.

Un metodo di trading
Questo è il cuore del vostro piano di trading. Questo metodo o sistema deve essere il vostro sistema, quello che avete testato sullo storico dei prezzi in primis, e poi avete verificato dal vivo operando per almeno 2-3 mesi su un conto demo.

Includete tutte le necessarie informazioni del vostro sistema, come: il time frame usato, i criteri per entrare e uscire, quanto rischiate ad ogni trade, quale coppia di valute o coppie negoziate, e quanti lotti per trade.

Esempio: Io sono un intra-day trader e opero su un grafico a 10 minuti. Entro sul crossover di due medie mobili e i miei indicatori confermano la direzione. Opero solo l’EUR/USD e rischio non più del 2% del mio capitale su ciascun trade. Per ora, apro una posizione con 5 mini lotti e aumenterò il size dei lotti in base alla mia regola del 2% di money management.

La routine operativa
Questa è una parte cruciale del vostro piano perché determina tre cose molto importanti:

quando analizzare il mercato e pianificare i vostri trades
quando effettivamente osservate il mercato e prendete i trades
quando valutate la vostra azione durante la giornata di trading

Mindset
Chiedete a qualunque trader e vi dirà che una delle cose più difficili da fare quando si fa trading è di tenere sotto controllo le emozioni. Questa parte del vostro piano descriverà la mentalità che dovete avere quando operate.

Esempio:Io guarderò quello che vedo sul grafico e non quello che voglio vedere
Non ha importanza quanto io sia convinto circa la direzione, mi assicurerò di assecondare solo quello che vedono i miei occhi sul grafico e non quello che io penso.
Io non cercherò una rivincita sul mercato se subisco una perdita.
Non me la prenderò con me stesso se ho una perdita. Invece la considererò come un’esperienza da imparare e andrò avanti. Un vero trader deve considerare le perdite come parte delle spese della sua attività di trading.

Punti deboli
Tutti abbiamo i nostri punti deboli. A noi non piace parlarne, ma considerate questo, “come potete migliorarvi, se non ammette su quali vostre debolezze dovete lavorare?” Questa parte del vostro piano di trading sarà un modo obiettivo per tenere traccia delle cose che avete bisogno di correggere per poter diventare un trader migliore.

Esempio
Tendo a prendere troppe operazioni. Quando perdo mi arrabbio e immediatamente e provo a prendermi la rivincita sul mercato.
Tendo ad entrare troppo in ritardo in una operazione.
Tendo a uscire troppo in anticipo dalle posizioni.
Non seguo sempre le regole del mio piano.
Non seguo sempre le regole di money management.

Obiettivi
Altra cosa che dovete fare è scrivere gli obiettivi che intendete raggiungere. “Fare un sacco di soldi” non è un buon obiettivo. Gli obiettivi devono essere realistici e molto più specifici. Pensate seriamente cosa volete realizzare come trader. Volete fare trading per vivere? .Quanto guadagno potete realisticamente aspettarvi dal trading in base alle vostre conoscenze, alla vostra esperienza, e al capitale di cui disponete? Questi obiettivi non devono essere orientati solo sui guadagni. Forse vi piacerebbe essere più disciplinato o acquisire maggiore fiducia. Questi sono obiettivi personali. Cosa volete ottenere dal trading? Usate questi obiettivi come la vostra motivazione per superare i momenti duri. Questi obiettivi saranno la vostra visione e la strada per raggiungere il successo.

Giornale di trading
Questo sarà uno strumento di inestimabile valore per aiutarvi a diventare un trader migliore. Assicuratevi di registrare tutte le vostre operazioni, il motivo dell’ingresso e dell’uscita. Così, periodicamente potete valutare le vostre operazioni e vedere come procedete. Guardando indietro al vostro giornale potete vedere la vostra crescita come trader. Sarete realmente in grado di valutare voi stessi e vedere se vi avvicinate ai vostri obiettivi. Questo strumento vi aiuterà enormemente a lungo andare. Dedicate pochi minuti al giorno per registrate tutte le vostre operazioni. Sarete soddisfatti di averlo fatto.

Molto interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *