Prestiti Facili – Cosa Bisogna Sapere

Tutti sappiamo quanta fame di liquidità hanno i piccoli imprenditori, oggi come mai, vista la crisi economica che il paese sta attraversando… solo una cosa ti voglio raccomandare:

Fai attenzione ai prestiti o ai finanziamenti troppo facili!

Bisogna sempre rivolgersi a banche o società ad esse collegate e/o finanziarie di chiara e provata fama nazionale. Diffida di società private che promettono il finanziamento anche a soggetti protestati chiedendo un anticipo delle spese che mai verranno restituite, anche senza aver concesso il denaro richiesto.

Se ci pensi, il “giochetto” sta tutto qui: ti prometto un prestito facile facile, ma tu mi devi anticipare le spese. Dopo qualche giorno ti arriva la telefonata dalla finanziaria, mi dispiace, il prestito non è stato approvato… magari la prossima volta. E tu ti sei giocato le spese… 🙁

Molte finanziarie ci campano così… sfiorando la truffa (ma questo è un’altro discorso, spetta a chi di dovere giudicare caso per caso).

In ogni caso, per tutelarti, nel contratto devono essere chiaramente espresse le seguenti condizioni contrattuali:

TAEG (tasso annuale effettivo globale) e TAN (tasso annuale nominale);
altri costi non inclusi nel TAEG;
importo complessivo del prestito;
modalità di rimborso;
numero, importo e scadenza delle singole rate;
eventuali oneri in caso di mora;
eventuali coperture assicurative accessorie;
modalità di recesso e di estinzione anticipata del debito contratto;

In caso di ritardi o mancati pagamenti, infatti, oltre a pagare gli interessi di mora, si può venire inseriti nelle banche dati dei “cattivi pagatori” con il rischio di perdere credibilità nei confronti degli istituti di credito e vedersi negare il sostegno delle banche per qualsiasi futura richiesta di denaro, con conseguenze negative incalcolabili per la tua attività.

Prima di mettere tutto nero su bianco, chiedi anticipatamente il testo del contratto che andrai a firmare, per poterlo analizzare (o farlo analizzare da persone di tua fiducia) con calma e attenzione, e se la finanziaria ti mette fretta nella sottoscrizione del contratto, vuol dire che cè qualcosa di strano… diffida!

Inoltre, ricordati di leggere sempre il contratto, anche le parti più piccole e nascoste, dove si insidiano i costi nascosti e le maggiori insidie per te.

Consiglio: diffida sempre di allettanti messaggi pubblicitari, soprattutto quelli rivolti a chi non ha accesso al credito bancario per problemi passati, ma anche a piccole e medie imprese che vogliono risolvere temporanee esigenze di liquidità, promettono di erogare anche a “protestati” migliaia di euro entro 48 ore.

Inoltre, per qualsiasi evenienza, ti ricordo che in qualsiasi sportello bancario sono affisse, per legge, le condizioni relative a tutti i servizi bancari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *